Skip to content Skip to footer

MENU

Testimonianze ricerca azioni giunge alla sua quinta edizione, e una parte significativa delle attività che compongono la rassegna, oltre a quelle che sono state condotte a Teatro Akropolis quest’ultimo anno, riguardano il lavoro dell’attore e il suo rapporto con l’opera, prima e oltre la realizzazione scenica. Sembrerebbe una direzione di lavoro piuttosto ovvia per chi studia e pratica il teatro. Del resto la terminologia che fa riferimento alla ricerca e al laboratorio viene comunemente utilizzata da tutti, come se esistesse un’intesa che dà a ogni concetto, a ogni parola un’unità di senso condivisa su cui i percorsi, anche i più diversi tra loro, possono riconoscersi. […]
L’identità di linguaggio e spesso di intenzioni […] riguarda trasversalmente chi si occupa di ricerca e sperimentazione, e anche chi conduce un percorso su sentieri meno impervi. Esiste insomma una vera e propria riattribuzione di senso ai vari termini inerenti al lavoro teatrale, a partire proprio da ricerca e laboratorio: ricerca sempre più intesa come sinonimo di un gusto contemporaneo a tutti i costi, e laboratorio come sinonimo di qualsiasi pratica che presuppone un insegnamento tecnico. È possibile invece immaginare che l’oggetto della ricerca possa non ridursi a una intuizione che esaurisce la sua portata nella rappresentazione, e che il laboratorio possa andare oltre una dimensione didattica e portare a una nuova conoscenza. Con tutta evidenza vivere questi percorsi alla luce di tale tradizione perduta stabilisce dei nuovi rapporti tra l’attore e il fine del suo lavoro, che non sarà più esclusivamente legato alla scena ma costituirà una autentica emancipazione rispetto alle comuni e condivise categorie estetiche. Questa riflessione porta ad aggiungere un nuovo punto di vista con cui guardare l’opera di un artista, quello cioè che tiene conto del riverbero che nel lavoro sulla scena richiama all’esperienza più intima vissuta nel momento dello studio, della scoperta, del concepimento dell’opera stessa. […]


(C. Tafuri, D. Beronio, Prefazione, in Iid. (a cura di), Teatro Akropolis. Testimonianze ricerca azioni, vol. V, Genova, AkropolisLibri, 2014)

Teatro akropolis
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, ricevi in anteprima informazioni su spettacoli, eventi, libri, corsi e accedi a promozioni speciali.

Teatro Akropolis ETS © 2024

Go to Top