Caricamento Eventi
29 Apr
  • Questo evento è passato.

Bello Mondo

Mariangela Gualtieri / Teatro Valdoca

Foto Melina Mulas

 

Visto il numero limitato di posti disponibili si consiglia di prenotare.

 

In Bello Mondo Mariangela Gualtieri cuce versi tratti soprattutto da Le giovani parole (Einaudi), uscito nel settembre scorso, ma inserisce anche poesie da raccolte precedenti, al fine di comporre una partitura ritmica che passa dall’allegretto al grave, dall’adagio fino al grande largo finale, col suo lungo e accorato ringraziamento al bello mondo, appunto, con la sua ancora percepibile meraviglia. La natura e le potenze arcaiche della natura sono in primo piano, con un io in ascolto delle minime venature di suono, con un tu al quale vengono rivolte parole d’amore, senza tuttavia trascurare la fatica del tenersi insieme. Una sezione particolarmente intensa è dedicata alla madre, in uno scambio in cui i ruoli sbiadiscono e si invertono, in uno sbigottimento di fronte all’inspiegabile disimparare il mondo, allo scolorire dei connotati nella feroce e dolce vecchiaia, al suo insegnamento. Vi è poi a tratti un noi accorato, straziato, rotto o severo, esortativo, secondo lo spirito epico delle più vive opere del Teatro Valdoca. In questo nuovo rito sonoro la Gualtieri continua il cammino dentro l’energia orale/aurale della poesia, nella certezza che essa sia un’antica, attuale via alla comprensione e compassione del mondo.

Mariangela Gualtieri è poetessa, drammaturga e attrice. Ha fondato, insieme al regista Cesare Ronconi, il Teatro Valdoca. Fin dall’inizio ha curato la consegna orale della poesia, dedicando piena attenzione all’apparato di amplificazione della voce e al sodalizio fra verso poetico e musica dal vivo. Fra i testi pubblicati: Antenata (Crocetti 1992), Fuoco Centrale (Einaudi 2003), Senza polvere senza peso (Einaudi 2006), Sermone ai cuccioli della mia specie (L’arboreto Editore 2006), Paesaggio con fratello rotto (libro e DVD, Luca Sossella Editore 2007), Bestia di gioia (Einaudi 2010), Caino (Einaudi 2011), Sermone ai cuccioli della mia specie (Teatro Valdoca ed. 2012), A Seneghe. Mariangela Gualtieri/Guido Guidi (Perda Sonadora Imprentas 2012), Le giovani parole (Einaudi 2015).

 

All’interno di un tale rito orale, capace di generare momenti di sollievo, di perfetta quiete, di pura pace e gioia, si raggiunge quella attenzione plenaria dell’ascolto […] di chi ascolta e metabolizza senza eccitazione esteriore. Testimoniando dell’applauso più lungo ed emozionante di cui abbia fatto esperienza in un teatro.

Salvatore Insana – Krapp’s Last Post

 

Produzione: Teatro Valdoca
Con il contributo di: Regione Emilia Romagna, Provincia di Forlì-Cesena, Comune di Cesena
Con il sostegno di: Emilia Romagna Teatro Fondazione
Durata: 50 min.

 

Per la realizzazione dell’evento si ringrazia Società per Cornigliano.

 


POSTI ESAURITI!

 

Dettagli

Data:
29 aprile 2016
Ora:
21:00 - 21:50
Prezzo:
Gratuito
Categorie Evento:
, ,

Luogo

Villa Durazzo Bombrini
Via Ludovico Antonio Muratori 5
Genova, Italia

Prossimi appuntamenti

 
  1. Tandem

    27 aprile, h. 21:00 - 21:55
    Teatro Akropolis, Genova
  2. OVVIO

    28 aprile, h. 21:00 - 21:50
    Teatro Akropolis, Genova
  3. SERATA ANTICORPI EXPLO

    29 aprile, h. 21:00 - 21:40
    Teatro Akropolis, Genova
  4. Morte di Zarathustra (replica)

    4 maggio, h. 21:30 - 22:15
    Teatro Akropolis, Genova
  5. Ivrea Cinquanta. Mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia 1967-2017

    5 maggio - 7 maggio
    Palazzo Ducale – Sala del Minor Consiglio, Genova
  6. Meeting with a remarkable man. Sessione di lavoro patafisica con Eugenio Barba

    5 maggio, h. 18:30 - 19:00
    Casa Paganini – InfoMus, Genova

Newsletter

 
  • Personal data authorization use (L.D. 196/2003)
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Cliccando OK e proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Non utilizza alcun cookie di profilazione, ma sono utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Cliccando OK e proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per informazioni aggiuntive sui cookie e sulla loro disattivazione consulta la nostra Cookie Policy.

Chiudi